STUDIO MEDICO PROFESSIONALE DI MEDICINA DELLO SPORT

In collaborazione con ELLE medica, due dottori specializzati in medicina dello sport eseguono in sede visite mediche per il rilascio di certificati di idoneità sportiva agonistica e non agonistica. Nello specifico, i tipi di visita medica con test ed esami annessi sono così suddivisi:

‐ Certificato di idoneità sportiva agonistica B1: visita medica specialistica con misurazione della pressione arteriosa, spirometria, elettrocardiogramma basale, elettrocardiogramma dopo sforzo, visus, esame delle urine.

TABELLA B1 SPORT 2019

‐ Certificato non agonistico di I livello: visita medica specialistica con misurazione della pressione arteriosa, visus, elettrocardiogramma basale.

‐ Certificato non agonistico di II livello: visita medica specialistica con misurazione della pressione arteriosa, visus, elettrocardiogramma basale, elettrocardiogramma dopo sforzo.

‐ Certificazione rilasciata ad atleta non avente la qualifica di agonista ai sensi dell’art. 5 del d.m. 18/02/82 ma per la quale sono stati eseguiti tutti gli accertamenti diagnostici previsti dallo stesso d.m, per atleti non iscritti a società sportive: visita medica specialistica con misurazione della pressione arteriosa, spirometria, elettrocardiogramma basale, elettrocardiogramma dopo sforzo, visus, esame delle urine.

‐ Certificato medico di idoneità al volo da diporto e sportivo: visita medica specialistica con misurazione della pressione arteriosa, spirometria, elettro cardiogramma basale, elettrocardiogramma dopo sforzo, visus, esame delle urine.

Inoltre, vengono eseguiti test di valutazione funzionale e performance, quali:

TEST DEL LATTATO: test effettuato pedalando in laboratorio sulla propria bicicletta su ciclosimulatore (Computrainer RacerMate®) o Cicloergometro utile per verificare le modificazioni delle condizioni di forma durante l’anno e per individualizzare i ritmi di allenamento. L’analisi dei risultati si basa sulla curva costruita con microprelievi di Lattato dal lobo dell’orecchio e sul profilo della Frequenza Cardiaca al crescere del carico. Possibilità di determinare con precisione la soglia anaerobica Lattacida e la capacità di Lavoro (Watt/Kg) nei punti importanti della curva.

TEST DI CONCONI: test effettuato pedalando in laboratorio sulla propria bicicletta su ciclosimulatore (CompuTrainer RacerMate®) o cicloergometro al fine sia della valutazione dello stato di forma fisica, sia per l’individualizzazione dei ritmi di allenamento in base alla Frequenza Cardiaca che caratterizzano i diversi mezzi di allenamento. Si può inoltre stimare indirettamente il Massimo Consumo di Ossigeno dell’Atleta (VO2max).

TEST DI CONCONI CARDIOLOGICO: Test Ergometrico Massimale Cardiologico con monitoraggio dell’Elettrocardiogramma su cui effettuare l’analisi dei dati di frequenza cardiaca e potenza come nella versione precedente.

TEST DI BRONCOSTIMOLAZIONE DA SFORZO: Test Ergometrico Sub-Massimale con misurazione basale e monitoraggio dei valori Spirometrici nelle fasi successive all’interruzione dell’esercizio. Dall’analisi dei valori si può identificare il fenomeno del Broncospasmo Indotto dall’Esercizio Fisico (BIEF) spesso definito anche come “Asma da Sforzo” e predisporre le giuste misure preventive e/o  farmacologiche.

Infine, sono effettuate consulenze mediche per l’atleta in Traumatologia dello Sport, Cardiologia dello Sport, Pneumologia dello Sport, Programmi di Prevenzione della Salute, Prescrizione dell’esercizio Fisico, Programmi di Riabilitazione Biomeccanica dello Sport. 

Daniele Zaccaria
Studio Professionale di Medicina dello sport
Medico chirurgo specialista in medicina dello sport
Carmine Poerio
Studio Professionale di Medicina dello sport
Medico chirurgo specialista in medicina dello sport